Contatti

Telefono : +39 02 829 58627

SymaleaN Italia
Via Leone XIII, 10
20145 Milano
ITALY

 

CONDIZIONI GENERALI SYMALEAN

CONDIZIONI GENERALI D’ABBONAMENTO ALLE SOLUZIONI SOFTWARE SYMALEAN

PREMESSA

Il Provider è un fornitore di “Software As a Service”, vale a dire di applicazioni informatiche noleggiate online (definito Fornitore SaaS). In quanto tale, é definito Fornitore delle Applicazioni indicate di seguito nel Contratto. Il Cliente desidera utilizzare il servizio SaaS con un fornitore di servizi specializzato per sfruttare le soluzioni descritte nelle Condizioni Speciali. Il Cliente riconosce di aver ricevuto dal Fornitore tutte le informazioni necessarie che gli consentono di valutare l’adeguatezza delle Applicazioni rispetto alle sue esigenze e di prendere tutte le precauzioni necessarie per il suo utilizzo.

PREMESSO QUANTO SOPRA, VIENE STIPULATO QUANTO SEGUE:

ARTICOLO 1. DEFINIZIONI

I termini in maiuscolo nel Contratto, che siano usati al singolare o al plurale, avranno il significato loro attribuito qui di seguito;
Anomalie indicano le difficoltà di funzionamento dell’applicazione – ripetitive e riproducibili – che possono essere di triplice natura:
Anomalia bloccante: qualsiasi anomalia operativa che renda impossibile l’utilizzo dell’applicazione;
Anomalia semi-bloccante: qualsiasi anomalia operativa che consente l’utilizzo dell’applicazione per parte delle sue funzionalità;
Anomalia minore: qualsiasi anomalia operativa minore che consente l’uso completo dell’applicazione in tutte le sue funzionalità, anche se ciò avviene tramite una procedura di bypass;
Ordine d’Acquisto indica il documento firmato dal Cliente che descrive le condizioni particolari del contratto;
Condizioni Speciali indicano le informazioni contenute nell’Ordine di Acquisto e, in particolare, le soluzioni informatiche scelte, il limite di capacità di archiviazione, il numero di accessi, l’importo del canone e la sua frequenza, nonché la durata del contratto e le condizioni di pagamento del canone;
Contratto indica l’entità contrattuale costituita dalle presenti condizioni generali e l’Ordine di Acquisto;
Sviluppo Specifico indica il programma informatico realizzato esclusivamente per il Cliente dal Fornitore di servizi;
Documentazione indica i documenti cartacei o i file informatici relativi all’uso del software, indipendentemente dal loro formato;
Dati indicano le informazioni, le pubblicazioni e, in generale, i dati e le informazioni di qualsiasi tipo di database del Cliente il cui utilizzo è oggetto del presente contratto, che può essere consultato solo dagli Utenti;
Identificativi si riferiscono sia al nome utente (“login”) che alla password (“password”);
Internet si riferisce all’insieme delle reti informatiche interconnesse, che si trovano in tutte le regioni del mondo;
Software indica qualsiasi software fornito dal Fornitore al Cliente e in particolare le Soluzioni associate;
Manutenzione indica tutte le operazioni volte al mantenimento delle funzionalità, all’aggiornamento delle applicazioni e la disponibilità;
Workstation indica un terminale di qualsiasi tipo (computer, tablet, smartphone …) da cui un utente accede alla soluzione informatica;
SaaS fa riferimento a Software as a Service, ovvero applicazioni informatiche noleggiate online;
Server si intendono le attrezzature informatiche contrassegnate da un numero di serie, costituite da computer o unità di elaborazione centrale, le loro periferiche o accessori, compresa, se del caso, la rete che gestisce lo scambio di informazioni;
Servizi Applicativi indicano il servizio offerto in modalità SaaS dal Fornitore di Servizi, consentendo l’utilizzo delle Soluzioni da parte del Cliente;
Soluzioni indicano le funzioni operative elencate nelle condizioni speciali del contratto e rese disponibili al Cliente come parte dei Servizi Applicativi coperti dal contratto;
Utente indica la persona posta sotto la responsabilità del Cliente (dipendente, agente, rappresentante, ecc.) che ha accesso ai Servizi Applicativi sul suo computer, tablet o smartphone con la licenza d’uso concordata dal Cliente;
Utente Amministratore indica la persona responsabile della gestione di un sistema informatico, che ne è responsabile, in termini di sicurezza, del suo funzionamento, del suo utilizzo o della sua evoluzione.

ARTICOLO 2. OGGETTO

Lo scopo del Contratto è definire i termini e le condizioni in base alle quali il Fornitore mette le Soluzioni a disposizione del Cliente in modalità SaaS.
Il Fornitore del servizio consente al cliente, il quale accetta:
– un diritto di accesso ai server tecnologici Oceanet Technology, alle condizioni definite di seguito;
– un diritto di utilizzo finale della Soluzione;
– una serie di servizi definiti di seguito, tra cui l’hosting di dati, di manutenzione dei Servizi Applicativi, di assistenza tecnica.

ARTICOLO 3. DOCUMENTI CONTRATTUALI

Le condizioni speciali e generali del contratto costituiscono l’insieme degli impegni esistenti tra le Parti. Il contratto sostituisce e cancella ogni impegno orale o scritto precedente, relativo all’oggetto del Contratto. Il Contratto può essere modificato solo da un aggiornamento firmato da entrambe le Parti.

ARTICOLO 4. EFFETTO, DURATA E RECESSO

La validità del Contratto prende effetto a partire dalla data della firma dell’Ordine di Acquisto. La durata del contratto è fissata in tre (3) anni, il conteggio di questa durata viene effettuato dal 1 ° giorno del mese successivo a quello della data della firma del’Ordine di Acquisto. Il Cliente beneficia di un periodo di prova di (1) mese a partire dalla messa a disposizione dei Servizi Applicativi, materializzata dall’invio di un’e-mail contenente l’identificativo, il contesto e la password. Il cliente può recedere dal periodo di prova inviando una lettera raccomandata con ricevuta di ritorno, entro e non oltre otto (8) giorni prima della fine del primo mese del contratto. Se il cliente interrompe il contratto durante il periodo di prova, il Cliente dovrà riconoscere i servizi utilizzati. In caso di mancata comunicazione d’interruzione del contratto, questo continuerà fino alla fine prevista. Sarà tacitamente rinnovato per un periodo di tre (3) anni alle stesse condizioni, salvo disdetta inviata da una o dall’altra parte mediante lettera raccomandata con ricevuta di ritorno, inviata tre (3) mesi prima della fine del contratto. In caso di rescissione del contratto prima della sua scadenza e dopo il periodo di prova, su iniziativa del Cliente o su iniziativa del Fornitore a causa di un comportamento illecito del Cliente, indipendentemente dalla causa, i restanti oneri da corrispondere saranno immediatamente esigibili e dovranno essere pagati senza ritardi dal Cliente al ricevimento della fattura corrispondente emessa dal Fornitore di Servizi.

ARTICOLO 5. DESCRIZIONE DEI SERVIZI APPLICATIVI

5.1. SOLUZIONI APPLICATIVE

Il fornitore mette a disposizione del Cliente le Soluzioni accessibili sul server remoto del Fornitore mediante rete Internet. Secondo le condizioni dell’articolo “Licenza”, il Fornitore concede al Cliente il diritto di utilizzare in maniera non esclusiva, le Soluzioni indicate nelle Condizioni Speciali. Il Fornitore garantisce l’hosting dei Dati sui Server, la manutenzione e la sicurezza delle Soluzioni. Il Fornitore di servizi esegue il backup in base a un piano di backup per mettere in sicurezza i dati dell’applicazione e i dati del cliente. Ogni dato è soggetto a un backup giornaliero e a una conservazione di 5 giorni.

5.2. RETE E SPECIFICHE TECNICHE

La scelta della rete Internet viene effettuata dal Cliente in modo che il Fornitore non fornisce alcuna garanzia sulla rete scelta. Non potendo essere ritenuto responsabile per le interruzioni di segnale della rete, il Fornitore richiama in particolare l’attenzione del Cliente sull’importanza della scelta del fornitore (operatore) del prodotto. Per accedere alla Soluzione, il Cliente è a conoscenza delle specifiche tecniche definite dal Fornitore e dichiara di accettarlo come prerequisito per la fornitura della Soluzione. Il Cliente garantisce quindi la compatibilità della sua rete locale e dei suoi terminali (computer, tablet, smartphone …) con i Servizi di Applicazione e in particolare la configurazione di questi in conformità con le raccomandazioni del Fornitore descritte di seguito:
– Velocità di trasmissione minima entrata / uscita raccomandata: 1Mbit
– Processore 2 Core 2.5 GHz o superiore
– Minimo 4 GB di RAM
– Scheda grafica e monitor di risoluzione (1024 x 768) o superiore
– Browser: Chrome (consigliato) o Firefox o Safari o Internet Explorer versione ≥ 10
Le raccomandazioni del Fornitore possono essere modificate semplicemente inviando un’email quando l’evoluzione delle Soluzioni rese disponibili lo richieda. Cosa accettata dal Cliente.

5.3. DIRITTO DI ACCESSO ALLE SOLUZIONI

Il Cliente usufruirà solamente del diritto di accesso. Ad eccezione dei periodi di manutenzione, potrà connettersi in qualsiasi momento, vale a dire:
– 24 ore su 24
– 7 giorni su 7
– domeniche e giorni festivi, compresi;
– con assistenza del supporto tecnico del Fornitore, se applicabile.
L’accesso si potrà effettuare:
– da computer, tablet, smartphone del Cliente;
– da qualsiasi computer del Cliente “itinerante”;
– tramite gli identificativi forniti al Cliente.
Il servizio può essere occasionalmente sospeso a causa di interventi di manutenzione necessari per il corretto funzionamento dei Server. In caso di manutenzione, il Fornitore si impegna a informare l’Utente Amministratore via e-mail almeno 48 ore prima dell’intervento con conseguente perdita temporanea del servizio. Il Cliente riconosce che questo periodo è sufficiente per lui per prendere accordi e organizzarsi di conseguenza. Il fornitore di servizi non può essere ritenuto responsabile per le conseguenze derivanti dall’interruzione o dalla sospensione delle soluzioni per manutenzione, se questo periodo di preavviso sarà stato rispettato.

5.4 IDENTIFICAZIONE DEGLI UTENTI

Il Fornitore comunica un primo identificativo e una password all’Utente Amministratore scelto dal Cliente, gli altri ID degli Utenti sono creati dall’Utente Amministratore, sotto la responsabilità del Cliente.
L’identificazione del Cliente durante l’accesso ai Servizi Applicativi viene effettuata da:
– un identificativo assegnato a ciascun utente dall’Utente Amministratore del Cliente,
– una password creata e comunicata dall’Utente Amministratore del Cliente.
Il Cliente utilizzerà gli identificativi comunicati, ad ogni connessione ai Servizi Applicativi. Gli Identificativi autorizzano l’accesso agli Utenti del Cliente, alle Soluzioni oggetto del Contratto, proteggono l’integrità e la disponibilità delle Soluzioni, nonché l’integrità, la disponibilità e la riservatezza dei Dati del Cliente trasmessi dagli Utenti.
Gli identificativi sono personali e confidenziali. Possono essere modificati solo su richiesta del Cliente o su iniziativa del Fornitore di servizi a condizione che il Cliente venga informato preventivamente. Il Cliente si impegna a mantenere segreti gli Identificativi che lo riguardano e non per rivelarli in alcun modo. Il Cliente è pienamente responsabile dell’uso degli Identificativi ed è responsabile della custodia dei codici di accesso dati a lui. Il Cliente garantirà che nessun’altra persona non autorizzata dal Fornitore di servizi abbia accesso ai servizi e alle Soluzioni Applicative. In generale, il Cliente si assume la responsabilità della sicurezza dei singoli punti di accesso alle Soluzioni. Nel caso in cui venga a conoscenza dell’accesso di un’altra persona, il Cliente informerà il Fornitore senza alcuna esitazione e lo confermerà tramite posta raccomandata. Il Cliente riconosce di essere stato informato dal Fornitore di Servizi della procedura da seguire in caso di perdita o furto di uno degli identificatori. Questa procedura può essere modificata in qualsiasi momento se il fornitore di servizi lo ritiene utile. In caso di modifica della procedura, il fornitore di servizi informerà il cliente 48 ore prima tramite e-mail. Il Fornitore di servizi consiglia al Cliente di avere una Politica Informatica per sensibilizzare tutto il suo personale su questo tema. Inoltre, gli identificativi del Cliente consentono l’accesso alle soluzioni al massimo di una singola connessione contemporanea. Qualsiasi tentativo di utilizzare contemporaneamente gli stessi identificativi di un Utente del Cliente da più punti di connessione/workstation può comportare la risoluzione del presente contratto da parte del Fornitore, di diritto, senza ritardo o preavviso. Il Cliente garantisce il Fornitore contro qualsiasi ricorso o azione che possa essere intentata da parte di un terzo, che sollevi rimostranze legate ad un danno in relazione a una violazione di questo articolo.

ARTICOLO 6. QUALITÀ DEI SERVIZI APPLICATIVI

Il Cliente è consapevole dei rischi tecnici inerenti Internet e delle interruzioni d’accesso che potrebbero verificarsi. Di conseguenza, il Fornitore di servizi non sarà ritenuto responsabile per eventuali tempi di inattività o rallentamenti dei Servizi applicativi. Il Fornitore di servizi non è in grado di garantire la continuità dei servizi applicativi, eseguiti a distanza tramite Internet, e questo é riconosciuto dal Cliente. Inoltre, è responsabilità del Cliente rispettare i dati tecnici di velocità e trasmissione dati indicati nelle Condizioni speciali e informare il Fornitore di servizi in caso di un aumento delle sue esigenze in termini di capacità di elaborazione. I Servizi Applicativi possono essere occasionalmente sospesi a causa di interventi di manutenzione necessari per il corretto funzionamento dei Server. In caso di interruzione dei servizi applicativi per la manutenzione, il Fornitore di servizi si impegna a rispettare la procedura delle operazioni descritte di seguito in modo che il Cliente possa essere informato nel miglior modo dell’interruzione e che adotti le misure necessarie per evitare disturbi alla sua attività:
– Anomalia minore (anomalia funzionale che consente l’utilizzo completo dell’applicazione, con procedura di bypass)
◦ Tempo di presa in consegna: migliore tempistica possibile
◦ Tempo di correzione: sulla versione V + 1
– Anomalia semi-bloccante (anomalia operativa che consente l’utilizzo delle applicazioni per una parte delle sue funzionalità)
◦ Tempo di presa in consegna: 6 ore
◦ Tempo di correzione: 5 giorni lavorativi
– Anomalia bloccante (malfunzionamento che rende impossibile l’uso dell’applicazione)
◦ Tempo presa in consegna: 6 ore
◦ Tempo di correzione: 2 giorni lavorativi
Il Fornitore di servizi non può essere ritenuto responsabile per il possibile impatto di questa indisponibilità sulle attività del Cliente.

ARTICOLO 7. LICENZA

ARTICOLO 7. LICENZA
Le parti riconoscono che le Soluzioni, i Servizi applicativi e gli Sviluppi specifici rimangono di proprietà esclusiva del Fornitore di servizi. Il Fornitore di servizi garantisce al Cliente un diritto personale, non esclusivo, non trasferibile e non trasferibile di utilizzo delle Soluzioni, dei Servizi applicativi e degli Sviluppi specifici per la durata del contratto. Il Cliente può utilizzare i Servizi e le Soluzioni applicative solo in base alle sue esigenze e alla relativa documentazione. In particolare, la licenza relativa a Servizi e Soluzioni applicative è concessa al solo scopo di consentire al Cliente l’utilizzo dei Servizi applicativi, ad esclusione di qualsiasi altro scopo. Il Cliente è informato che questo diritto d’uso è soggetto al pagamento mensile della tassa nei termini e alle condizioni previste nel Contratto. Per diritto di utilizzo si intende il diritto di rappresentare e implementare i Servizi applicativi in base alla loro destinazione, in modalità SaaS tramite una connessione a una rete di comunicazione elettronica. Il Cliente non può in alcun caso rendere le Soluzioni disponibili a terzi e vieta rigorosamente qualsiasi altro uso, in particolare qualsiasi adattamento, modifica, traduzione, disposizione, distribuzione, scomposizione, senza considerare che questa lista sia limitante.

ARTICOLO 8. MANUTENZIONE

8.1 MANUTENZIONE TECNICA

Il supporto telefonico per gestire le anomalie tecniche è disponibile dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 18:00. Le segnalazioni di anomalia devono essere confermate via e-mail al Fornitore immediatamente all’indirizzo support@symalean.com. Il Fornitore di servizi procederà alla diagnosi dell’anomalia e quindi all’implementazione della correzione.
(a) Nel caso di anomalia bloccante, la segnalazione avviene entro 6 ore lavorative. Il Fornitore di servizi si impegna a correggere l’anomalia di blocco il prima possibile e propone una soluzione alternativa entro 2 giorni lavorativi.
(b) In caso di anomalia semi-bloccante, la segnalazione viene presa in considerazione entro 6 ore lavorative. Il Fornitore di servizi si impegna a correggere l’anomalia e propone una soluzione alternativa che consenta l’utilizzo delle funzionalità in questione entro 5 giorni lavorativi.
(c) In caso di anomalia minore, la segnalazione viene presa in considerazione nel minor tempo possibile e il Fornitore di servizi propone la correzione dell’anomalia minore in una nuova versione del Servizio che verrà consegnata come parte della manutenzione in corso.
Per consentire al Fornitore di servizi di adempiere ai propri obblighi di assistenza e manutenzione, il Cliente si impegna a:
– Nominare un interlocutore qualificato in grado di definire, centralizzare le domande degli Utenti e presentare al Fornitore i problemi riscontrati, nel dettaglio;
– Mantenere gli utenti sufficientemente qualificati e addestrati per tutta la durata del presente Accordo. È stato concordato tra le parti che l’assistenza sarà ad hoc e non dovrebbe portare alla fornitura di formazione. Il Fornitore di servizi si riserva il diritto di addebitare servizi di assistenza comparabili ai servizi di formazione;
– Collaborare in modo efficace e incoraggiare gli utenti a collaborare in maniera efficace, in particolare rispondendo alle domande del Fornitore nel minor tempo possibile.
Il Fornitore di servizi non è responsabile per la manutenzione nei seguenti casi:
– rifiuto del Cliente di collaborare con il Fornitore di servizi nella risoluzione di anomalie e in particolare di rispondere a domande e richieste di informazioni;
– utilizzo dei Servizi applicativi in modo non conforme alla loro destinazione o documentazione;
– modifica non autorizzata delle Soluzioni da parte del Cliente o di una terza parte;
– incapacità del Cliente di adempiere ai propri obblighi ai sensi del Contratto;
– implementazione di qualsiasi firmware, software o sistema operativo non compatibile con i Servizi applicativi;
– utilizzo di materiali di consumo incompatibili;
– disservizio delle reti di comunicazione;
– atto volontario di danno, malevolenza, sabotaggio;
– danno dovuto a cause di forza maggiore o uso improprio dei Servizi applicativi.

8.2 LA MANUTENZIONE EVOLUTIVA

Il Cliente beneficia dagli aggiornamenti e dalle evoluzioni funzionali dei Servizi applicativi. Se il Cliente ha richiesto sviluppi specifici dei Servizi applicativi, gli aggiornamenti e le evoluzioni funzionali daranno luogo a fatture specifiche aggiuntive. Il Fornitore di servizi si impegna a trasmettere la documentazione aggiornata delle nuove versioni delle soluzioni. Le correzioni e le evoluzioni dei Servizi di Applicazione sono espressamente soggette al Contratto. Gli interventi relativi a questo servizio potrebbero rendere temporaneamente non disponibile il servizio. Sono effettuati periodicamente, in seguito ad un preavviso di 48 ore.

ARTICOLO 9. ASSISTENZA TECNICA

Il cliente riceverà una risposta telefonica dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 18:00, entro un massimo di 6 ore, chiamando il numero +39.02.82.95.82.67

ARTICOLO 10. FORMAZIONE

Su richiesta del Cliente, il Fornitore di servizi può fornire servizi di formazione riguardo i Servizi applicativi, i cui termini e prezzi saranno concordati tra le parti. Il Fornitore di servizi potrà fatturare un servizio di formazione se i suoi interventi nell’ambito di un’assistenza tecnica e manutenzione correttiva dei Servizi applicativi, rivelano problemi ricorrenti di utilizzo da parte del Cliente, i quali sono da considerarsi differenti dalle anomalie.

ARTICOLO 11. TRATTAMENTO DEI DATI

11.1. DATI PERSONALI

Se i Dati trasmessi per l’utilizzo dei Servizi Applicativi includono dati personali, il Cliente garantisce al Fornitore di servizi di aver espletato tutti gli obblighi a lui spettanti e che ha informato le persone fisiche interessate dell’uso fatto di tali dati personali. Come tale, il Cliente garantisce il Fornitore contro qualsiasi ricorso, o reclamo i cui dati personali sarebbero riprodotti e ospitati tramite il Servizio Applicativo. Il fornitore di servizi informa il cliente che tutti i dati sono alloggiati nel centro dati Oceanet Technology – 2 Impasse Joséphine Baker – 44800 Saint Herblain.

11.2. TRATTAMENTO DEI DATI

Il Cliente assicura la responsabilità editoriale eventuale per l’utilizzo dei Servizi Applicativi. Il Cliente è l’unico responsabile della qualità, legalità e pertinenza dei Dati e dei Contenuti che trasmette per l’utilizzo dei Servizi Applicativi. Garantisce inoltre di essere il proprietario dei diritti di proprietà intellettuale che gli consentono di utilizzare i Dati e i suoi contenuti. Di conseguenza, il Fornitore di servizi declina ogni responsabilità in caso di non conformità dei dati e/o dei contenuti con le leggi e i regolamenti, con l’ordine pubblico o con le esigenze del Cliente. Il Cliente garantisce il Fornitore contro qualsiasi danno che deriverebbe dal suo coinvolgimento da parte di terzi per violazione della presente garanzia. Più in generale, il Cliente è l’unico responsabile per il contenuto e i messaggi trasmessi e / o scaricati tramite i Servizi applicativi. Il Cliente rimane l’unico proprietario dei Dati che costituiscono il contenuto delle Soluzioni.

11.3. PROTEZIONE DEI DATI

Ciascuna Parte si impegna ad attuare gli strumenti tecnici appropriati per garantire la sicurezza dei Dati. In base all’articolo “Responsabilità”, il Fornitore di servizi si impegna a preservare l’integrità e la riservatezza dei dati contenuti nelle soluzioni. Il Fornitore dovrà attuare le misure tecniche e organizzative per impedire qualsiasi accesso fraudolento dei Dati e per prevenire qualsiasi perdita, alterazione o distruzione dei Dati.

ARTICOLO 12. CONDIZIONI FINANZIARIE

12.1. CANONI

In considerazione dei Servizi applicativi forniti, il Cliente deve pagare ogni mese una tariffa specificata nelle Condizioni speciali. I canoni per i Servizi applicativi sono espressi in euro e al netto di tasse e spese vive. Le fatture vengono inviate elettronicamente al cliente. È espressamente concordato tra le parti che l’importo degli importi fatturati dal fornitore di servizi sarà rivisto ogni anno secondo l’indice Syntec.
Sono esclusi dal canone, e danno luogo a fatturazione separata, i seguenti servizi:
– servizi di formazione;
– servizi di assistenza tecnica;
– servizi di implementazione sul posto;
– servizi specifici di sviluppo;
– e, più in generale, tutti i servizi non inclusi nell’offerta Saas.

12.2. TERMINI DI PAGAMENTO

I Servizi sono fatturati mensilmente, all’inizio di ogni mese e, per la prima volta, il primo giorno del mese successivo alla data della firma dell’Ordine di Acquisto. Le fatture verranno pagate il 1 ° di ogni mese tramite addebito diretto, in base al mandato di addebito diretto SEPA sul conto bancario del cliente. Gli importi dovuti dal Cliente terranno conto dell’IVA in vigore.

12.3. DEFAULT DEL PAGAMENTO

Senza considerare eventuali danni e interessi, il mancato pagamento da parte del Cliente di una fattura dovuta, comporta automaticamente:
– l’applicazione di un interesse di mora pari a tre volte il tasso di interesse legale, senza preavviso a partire dal primo giorno di ritardo; inoltre, il fornitore di servizi richiederà il pagamento di un’indennità forfettaria per i costi di recupero di cinquanta (50) euro;
– ulteriori commissioni bancarie e di gestione (monitoraggio del recupero, lettere e spese telefoniche, rappresentazione dei prelievi bancari);
– la sospensione immediata dei Servizi applicativi;
– l’annullamento automatico del Contratto entro 30 giorni dal ricevimento da parte del Fornitore di un avviso formale con lettera raccomandata con avviso di ricevimento rimasto senza esito;
– il pagamento immediato delle rimanenti royalties sul Contratto.

ARTICOLO 13. PROPRIETA ‘

Il Cliente è e rimane il proprietario di tutti i Dati che utilizza tramite i Servizi Applicativi ai sensi del Contratto. Il Fornitore di servizi è e rimane proprietario dei diritti di proprietà relativi a qualsiasi elemento dei Servizi e Soluzioni applicative messi a disposizione del Cliente, nonché più in generale dell’infrastruttura IT (software e hardware) implementata o sviluppata nell’ambito del contratto. L’Accordo non conferisce alcun diritto di proprietà sulle Soluzioni. La fornitura temporanea delle Soluzioni ai sensi del Contratto non può essere considerata come il trasferimento di alcun diritto di proprietà intellettuale a vantaggio del Cliente, ai sensi del Codice internazionale di proprietà intellettuale. È fatto divieto al Cliente di riprodurre qualsiasi elemento delle Applicazioni di soluzioni e servizi, o qualsiasi documentazione che lo riguardi, con qualsiasi mezzo, in qualsiasi forma e con qualsiasi supporto. Il Cliente non può cedere in tutto o in parte i diritti e gli obblighi derivanti dal Contratto, sia nel contesto di un incarico temporaneo, una sublicenza e qualsiasi altro contratto che prevede il trasferimento di tali diritti e obblighi.

ARTICOLO 14. GARANZIA DI ESCLUSIONE

Il Fornitore di servizi dichiara e garantisce:
– che le soluzioni che ha sviluppato sono originali ai sensi del Codice internazionale sulla proprietà intellettuale
– che detiene tutti i diritti di proprietà intellettuale che gli consentono di concludere il Contratto.
Il Fornitore di servizi dichiara e garantisce che le soluzioni non sono suscettibili di violare i diritti di terzi.

ARTICOLO 15. ACCETTAZIONE DEI RISCHI E LIMITAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ

15.1 ACCETTAZIONE DEI RISCHI

Il Cliente dichiara di aver analizzato la rispondenza della Soluzione alle sue esigenze nella fase precontrattuale, con l’aiuto di una persona qualificata che lo consiglia, se necessario. Il Cliente garantisce che ogni Utente ha le competenze e le conoscenze necessarie e, in generale, le competenze commerciali relative alle aree di gestione aziendale che riguardano direttamente tale Utente. Il Cliente si impegna a prendere tutte le precauzioni necessarie per utilizzare i Servizi applicativi.
Il Cliente dichiara di accettare le caratteristiche, i rischi e i limiti di Internet e di riconoscere:
– che Internet presenta rischi e imperfezioni, che portano a temporanee riduzioni delle prestazioni tecniche, aumento dei tempi di risposta quando si utilizza la soluzione online o persino la temporanea indisponibilità dei server;
– che è sua responsabilità prendere tutte le misure appropriate per proteggere le sue apparecchiature informatiche e la sua rete locale da minacce, qualunque sia la loro origine, compresi virus o tentativi di intrusione di terzi.

15.2 LIMITAZIONE DI RESPONSABILITÀ

Ciascuna Parte si assume la responsabilità delle conseguenze derivanti da mancanze, errori o omissioni, causando danni diretti all’altra Parte. Inoltre, e solo in caso di colpa provata dal Cliente, il Fornitore di Servizi sarà responsabile solo per il risarcimento delle conseguenze pecuniarie del danno diretto e prevedibile derivante dall’esecuzione dei Servizi. Di conseguenza, il Fornitore non potrà in nessun casso essere considerato responsabile per perdite o danni, indiretti o imprevedibili, del Cliente o di terzi, che include qualsiasi mancati guadagni, perdite, errori o danneggiamento di file o dati, perdite commerciali, perdita di guadagni o profitti, perdita di clienti, perdita di opportunità, costo di ottenimento di un prodotto, servizio o tecnologia alternativa, in relazione o derivante da inadempimento o prestazione difettosa dei servizi. Per qualsiasi interruzione provata dei Servizi applicativi, l’importo totale dei danni risarcibili dal Fornitore sarà espressamente limitata al prezzo pagato dal Cliente per ogni postazione di lavoro nella misura di cinquanta (50) euro per giorno di interruzione. Il numero di postazioni è definito dalla media del consumo registrato negli ultimi dodici (12) mesi. Inoltre, verrà applicata un’esenzione di otto (8) ore lavorative per ciascun periodo di interruzione, in base agli orari di operatività del Fornitore di servizi. Per qualsiasi altra causa di danno, la responsabilità del Fornitore non potrà superare, in ogni caso, l’importo totale pagato dal Cliente per il Servizio applicativo, previsto dal presente accordo, per i tre (3) mesi precedenti il danno in questione. Il Fornitore di servizi non potrà, inoltre, essere ritenuto responsabile per la distruzione accidentale dei Dati da parte del Cliente o di una terza parte che abbia effettuato l’accesso ai Servizi di Applicazione tramite gli Identificativi forniti al Cliente. Il fornitore di servizi non sarà in alcun modo responsabile per eventuali danni in caso di perdite causate da interruzione o diminuzione del servizio dell’operatore di telecomunicazioni, del fornitore di energia elettrica o in caso di forza maggiore. Nessuna delle Parti può essere ritenuta responsabile di eventuali violazioni degli obblighi derivanti dal Contratto, se tale violazione deriva da: una decisione governativa, incluso il ritiro o la sospensione di qualsiasi autorizzazione , uno sciopero totale o parziale, interno o esterno all’azienda, un incendio, un disastro naturale, uno stato di guerra di un’interruzione totale o parziale o un blocco delle reti di telecomunicazione o elettrico, atto di hacking o più in generale qualsiasi altro evento di forza maggiore avente le caratteristiche definite dalla giurisprudenza. La Parte che osserva l’evento deve informare tempestivamente l’altra parte della sua impossibilità ad eseguire la propria prestazione. La sospensione degli obblighi o il ritardo non possono in nessun caso essere causa di responsabilità per inadempimento dell’obbligo in questione, né per indurre il pagamento di danni e interessi o penali di ritardo.

ARTICOLO 16. ASSICURAZIONE

Ciascuna parte, per quel che gli concerne, si impegna a stipulare una polizza assicurativa destinata a coprire le conseguenze dannose dei rischi connessi al presente accordo. Il Fornitore di servizi si impegna a fornire qualsiasi prova al cliente in caso di richiesta espressa.

ARTICOLO 17. RISOLUZIONE DEL CONTRATTO

In caso di violazione da parte di una delle parti dei suoi obblighi contrattuali, il Contratto può essere rescisso automaticamente dall’altra Parte trenta (30) giorni dopo l’invio di una lettera di messa in mora inviata per posta raccomandata con ricevuta di ritorno, anche senza ritorno. L’avviso formale indicherà il / i difetto / i riscontrato / i. In caso di risoluzione, il Cliente cesserà di utilizzare qualsiasi codice di accesso alle Soluzioni e Servizi Applicativi. I benefici di reversibilità saranno implementati conformemente all’articolo REVERSIBILITA’.

ARTICOLO 18. REVERSIBILITÀ

Lo scopo della reversibilità è consentire al Cliente di recuperare i propri Dati nelle migliori condizioni. L’implementazione della reversibilità deve essere notificata dal Cliente al Fornitore di servizi. In caso di risoluzione del rapporto contrattuale, qualunque sia la causa, il Fornitore di servizi si impegna a restituire o distruggere, a scelta del Cliente, a mezzo lettera raccomandata con ricevuta di ritorno e entro 45 giorni lavorativi dalla data ricezione di questa richiesta, tutti i dati ad essa relativi, su un supporto standard, riutilizzabili in un ambiente equivalente. I dati saranno resi in un formato di testo .txt, pdf, jpeg, csv o docx a seconda della natura dei dati. Il Cliente collaborerà attivamente con il Fornitore per facilitare il recupero dei Dati.

ARTICOLO 19. NON INTERFERENZA DEL PERSONALE

Ciascuna delle parti rinuncia al diritto di assumere o far lavorare, direttamente o tramite un intermediario, qualsiasi dipendente dell’altra parte, senza il preventivo consenso espresso di quest’ultima. Questa rinuncia è valida per la durata del Contratto e per i dodici (12) mesi successivi alla sua cessazione.

ARTICOLO 20. RISERVATEZZA

Ciascuna Parte si impegna a (i) a mantenere riservate tutte le informazioni ricevute dall’altra Parte, e chiaramente (ii) a non divulgare le informazioni riservate dell’altra Parte a terze parti, ad eccezione di dipendenti o agenti che hanno bisogno di conoscerli; e (iii) utilizzare le informazioni riservate dell’altra Parte al solo scopo di esercitare i propri diritti e adempiere agli obblighi previsti dall’accordo. In deroga a quanto sopra, nessuna delle Parti avrà alcun obbligo in relazione alle informazioni che (i) fossero o finissero in pubblico dominio indipendentemente dalla colpa dalla Parte che la ricevesse, (ii) fossero state sviluppate dalla parte ricevente, (iii) fossero note alla parte ricevente prima che l’altra parte lo divulga, (iv) siano legittimamente ricevute da una terza parte non soggetta a riservatezza, o ( (v) dovessero essere divulgate per legge o per ordine di un tribunale (nel qual caso devono essere divulgate solo nella misura richiesta e previa notifica alla Parte che fornisce tale comunicazione per iscritto). Gli obblighi delle Parti relativi alle informazioni riservate rimarranno in vigore per tutta la durata dell’accordo e per una durata dalla fine dell’accordo, che le informazioni concernenti rimaranno riservate per la Parte divulgante e, in ogni caso, per un periodo di tre (3) anni dopo la fine del contratto. Ciascuna delle Parti restituirà tutte le copie dei documenti e dei supporti contenenti informazioni riservate dell’altra Parte, alla fine del Contratto, indipendentemente dalla causa. Le Parti si impegnano inoltre a far rispettare tali disposizioni dal proprio personale e da qualsiasi agente o terzo che possa intervenire a qualsiasi titolo nell’ambito del Contratto.

ARTICOLO 21. VARIE

21.1 DIRITTO DI MENZIONE

Il Fornitore di servizi si riserva il diritto di menzionare il Cliente tra i suoi riferimenti, a meno di disaccordo espressamente annunciato alla data della firma del presente accordo. Il Cliente autorizza quindi il Fornitore di servizi a utilizzare il suo nome nelle pubblicazioni di riferimento pubblicate sulle brochure commerciali del Fornitore e ad apporre il proprio logo, di cui fornirà la matrice, sul sito Web del Fornitore, ma anche durante fiere e esposizioni commerciali. Presentazioni professionali o qualsiasi altro evento allo scopo di presentare o promuovere i prodotti e i servizi del Fornitore di servizi e qualsiasi altro mezzo che contribuisce allo stesso scopo.

21.2 INDIPENDENZA RECIPROCA

Le Parti sono e rimarranno per tutta la durata del Contratto dei partner commerciali indipendenti.

21.3 INCESSIBILITÀ

Assunto che il Fornitore di servizi è l’unico proprietario dei diritti delle Soluzioni e dei Servizi applicativi messi a disposizione del cliente, le Parti concordano che il Cliente ha un diritto di uso personale, puntuale, non trasferibile e non esclusivo.
Di conseguenza, è espressamente convenuto che il presente Accordo non possa essere trasferito a terzi dal Cliente, salvo previo consenso scritto del Fornitore di Servizi.

21.4 DIVISIBILITÀ DELLE CLAUSOLE

La nullità, l’inefficacia, l’assenza di forza obbligante o l’inopponibilità di una qualsiasi delle clausole del Contratto non implica nullità, inefficacia, assenza di forza obbligante o inopponibilità delle altre clausole, che manterranno tutti i loro effetti. Tuttavia, le Parti possono, di comune accordo, accettare di sostituire le clausole invalidate.

21.5 LEGGE APPLICABILE

Il Contratto è soggetto alla legge italiana e francese, ad esclusione di ogni altra legislazione.

21.6 IDENTIFICAZIONE DEL DOMICILIO

Per l’esecuzione di quanto in oggetto e dei loro seguiti, le Parti stabiliscono rispettivamente il domicilio nella loro sede sociale.

21.7 CONTROVERSIE – CLAUSOLA ATTRIBUTIVA DI GIURISDIZIONE

Tutte le controversie a cui il presente Accordo può dare origine sono di competenza esclusiva del Tribunale Commerciale di LA ROCHE SUR YON, Francia.

Share This